Menù

L’inarrestabile crescita del Cloud

14 Novembre 2014
cloud_in_crescita

Con il termine “Cloud” (o nuvola informatica) si indica un insieme di tecnologie che consentono di elaborare, archiviare e memorizzare dati con l’utilizzo di risorse hardware o software virtualizzate in rete.
Il cloud computing permette di trasferire i dati su pc e dispositvi collegati ad una rete LAN (rete locale) o ad una rete WAN (rete geografica) che, grazie al supporto di un cloud provider, riescono a a trasferire i documenti tramite un semplice internet browser.

Negli ultimi anni, le modifiche dell’ ICT aziendale e le abitudini degli utenti, hanno incentivato l’utilizzo di questa tecnologia; il cloud continua a crescere, e di recente è stato oggetto di studio da parte del Cisco con il Global Cloud Index 2013-2018.

Il Global Cloud Index 2013-2018, è l’indagine sviluppata sul Cloud Computing dalla quale è emerso un indice positivo di crescita per il traffico degli utenti, storage e workload.

Il cloud utilizzato dalle aziende e dai privati, prevede uno sviluppo maggiore rispetto al cloud pubblico; entro i prossimi 4 anni infatti, si stima che il cloud coprirà il 76% del traffico datacenter totale grazie a 5 macrotrend emersi dallo studio:

  • Virtualizzazione e servizi;
  • Rilevanza del traffico Datacenter Globale: secondo le ultime stime, dal 2013 al 2018 il traffico del datacenter globale triplicherà con una crescita annuale del 23%; se nel 2013 il cloud ha rappresentato il 54% del traffico totale infatti, nel 2018 i valori balzeranno al 76%, e più del 65% del cloud workload sarà elaborato dal cloud privato. Tale crescita però non è casuale, e dipende da 3 componenti fondamentali rappresentati da: traffico verso l’utente, traffico da datacenter e interno di ogni datacenter.
  • Cloud Readiness: i paesi che hanno soddisfatto i criteri applicativi per le reti fisse e reti mobili, dal 2013 al 2014 hanno avuto un significativo aumento: se nel 2013 i paesi in grado di soddisfare i criteri applicativi per le reti fisse erano 79, nel 2014 sono aumentati a 109, mentre per le reti mobili siamo passati da 42 paesi nel 2013 a 52 nel 2014.
  • Internet of things (o Iot): nel corso degli anni è diventato un grande catalizzatore per la tecnologia cloud grazie al trasferimento continuo di dati e comunicazioni via rete. L’ internet of things (o internet delle cose) infatti, è un termine usato per indicare l’estensione di internet al mondo degli oggetti e dei luoghi, con l’obiettivo di mappare il mondo reale attraverso quello virtuale e conferire un’identità elettronica alle cose e ai luoghi dell’ambiente fisico.
L’inarrestabile crescita del Cloud ultima modifica: 2014-11-14T10:23:52+01:00 da Staff

Richiedi Informazioni

Per ricevere informazioni aggiuntive, chiamaci subito oppure compila il form!
Compila
il form

Richiesta Informazioni

Iscrivimi alla newsletter di Recovery Data

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa Privacy ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali per le finalità ivi indicate

Invio in corso...
Si è verificato un errore di convalida. Controlla i campi obbligatori ed invia nuovamente il messaggio.
Il tuo messaggio è stato inviato con successo. Grazie.

Tags


Perchè
scegliere noi

Prezzi
competititvi
Recupero
dati da
TUTTI
i dispositivi
PAGHI
SOLO
i dati che
recuperiamo
MASSIMA
riservatezza
dei vostri dati