Quali sono le principali cause di rottura degli smartphone?

29 dicembre 2015
La vita di uno smartphone

Ti è mai capitato di rompere accidentalmente lo schermo del tuo smartphone? Se la risposta è sì sei in buona compagnia: è un guasto sperimentato almeno una volta dal 50% dei possessori di uno smartphone, spesso in una miriade di modi diversi, dal classico scivolamento dalle mani alla caduta nel water, una vera rottura che peraltro comporta costi di riparazione non indifferenti.

Di solito si dice “mal comune, mezzo gaudio”, per questo troverai dati incoraggianti nell’infografica La dura vita di uno smartphone, tra cadute e schermi infranti, realizzata da Recovery Data, azienda specializzata in recupero dati da supporti digitali di qualsiasi genere, dagli hard disk agli smartphone e tablet.

Questa infografica raccoglie i dati di numerose ricerche sul tema del ciclo di vita media dei device mobile e mostra quanto spesso cambiamo il nostro smartphone, quali sono le cause di rottura più comuni e persino quali utenti sembrano essere più imbranati di altri.

Le cadute rocambolesche non sono gli unici motivi che portano a cambiare uno smartphone: qui entra in ballo il concetto di obsolescenza programmata, ovvero il fatto che i dispositivi digitali sono più soggetti a guasti e a problemi di funzionamento dopo un periodo prestabilito.

In base a questo è stato calcolato che cambiamo smartphone circa ogni 2 anni, nella speranza di trovare un modello più resistente oppure di diventare più abili a maneggiare device che a volte sono più fragili del previsto.

Sarai sorpreso di sapere che c’è chi è riuscito a infrangere lo schermo facendosi un selfie (il 7% degli utenti) oppure dimenticando il telefono sul tettuccio dell’auto (il 20% degli utenti), nella più tipica gag da film comico.

Se rompere lo schermo fosse una disciplina sportiva, l’Italia avrebbe un buon piazzamento europeo ma fortunatamente non è fra le prime nazioni a livello mondiale.

Dalla ricerca statistica, infatti, emerge che siamo più distratti degli inglesi ma molto meno dei cinesi, messicani e indiani per quanto attiene le rotture accidentali del display.

Per approfondire, consulta l’infografica pubblicata qui di seguito: scoprirai quanto può essere difficile la vita di uno smartphone!

Le principali cause di rottura degli smartphone

Se ti è piaciuta questa infografica e vuoi condividerla con i tuoi amici ne saremmo felici, ti chiediamo solo di citare la fonte e linkare questa pagina

Tags


Perchè
scegliere noi

Prezzi
competititvi
Recupero
dati da
TUTTI
i dispositivi
PAGHI
SOLO
i dati che
recuperiamo
MASSIMA
riservatezza
dei vostri dati