I segnali principali per capire se lo smartphone è stato hackerato

17 gennaio 2018
I segnali principali per capire se lo smartphone è stato hackerato

Secondo i dati globali del StaCounter, il sistema operativo più utilizzato del 2017 è Android.
Oltre però, ad essere il più usato è sicuramente anche quello più preso di mira da parte di hacker.
I cyber criminali, hanno come alleati i malware, che agiscono nell’ ombra e scovarli può essere antipatico. E’ possibile capire se lo smartphone è stato hackerato attraverso dei piccoli segnali, e vi spieghiamo quali.

Segnali per capire se lo smartphone è stato hackerato

CONSUMO DELLA BATTERIA E DEI DATI
La presenza di un malware fa si che il sistema attua degli sforzi maggiori per funzionare, e questa maggiore potenza di elaborazione porta senz’ altro anche ad un maggiore consumo della batteria. In più, la batteria può essere consumata da remoto dal cyber criminale, ed è per questo che può scaricarsi anche senza il nostro utilizzo.
Anche attraverso il consumo inusuale di dati internet è possibile individuare la presenza di un malware nel nostro device. Questi virus infatti utilizzano la connessione internet per poter ampliare le azioni degli hacker.

ANNUNCI IMPROVVISI ( Pop-Up)
La comparsa di pop up su sistema Android è abbastanza normale, sopratutto se si utilizzano applicazioni o giochi gratuiti. Ma se questi tendono ad aumentare e appaiono anche casualmente è molto probabile che vi è presente un virus. Questi messaggi vengono usati dagli hacker per mascherare momentaneamente le loro azioni.

NUOVE APP SUL DESKTOP
Anche la presenza di nuove app o notifiche da parte di app mai scaricate volutamente, può essere un chiaro segnale di un attacco anche sul proprio smartphone.

Come difendersi da virus su smartphone Android

Per proteggere il proprio device, come prima cosa, è fondamentale installare un buon antivirus mobile. Una volta scelto e scaricato il software, è bene effettuare una profonda scansione, che poi ci indicherà tutte le varie applicazioni che consumano maggiormente i dati internet e la batteria. Una volta individuate queste app, bisogna eliminarle.
Se i vari problemi continuano a persistere, è opportuno effettuare un ripristino dei dati di fabbrica, e il malware sarà definitivamente cancellato dallo smartphone Android.

 

 

 

FONTI:

https://goo.gl/cza6et

https://goo.gl/vHC1mf

I segnali principali per capire se lo smartphone è stato hackerato ultima modifica: 2018-01-17T10:59:12+00:00 da Staff


Tags


Perchè
scegliere noi

Prezzi
competititvi
Recupero
dati da
TUTTI
i dispositivi
PAGHI
SOLO
i dati che
recuperiamo
MASSIMA
riservatezza
dei vostri dati