Menù

Case History recupero dati Raid 0

21 Febbraio 2017
head crash hard disk

La ditta L. ci ha contatto e poi successivamente portato in tutta urgenza i 4 hard disk da 1Tb l’uno che componevano il Raid 0 del loro server su cui giravano tutti i loro servizi contabili. Con alcune scadenze importanti dietro l’angolo avevano bisogno di ripristinare il tutto nel minor tempo possibile facendo richiesta del nostro servizio express di recupero dati da Raid 0.

Per gli esperti che leggono e che possono aver strambuzzato gli occhi lo riscrivo nuovamente “Raid 0 composta con 4 hdd da 1Tb“. Per chi quanto appena descritto possa apparire poco comprensibile spieghiamo che il Raid 0 non è fatto per la salvaguardia dei dati. Non ha nessuna tolleranza in caso di guasto degli hard disk ne vi sono ridondanze che permettano di ricreare un hard disk danneggiato.

Tornando a noi, il Raid è andato giù in quanto uno dei 4 hard disk era guasto. Per prima cosa abbiam creato l’immagine dei 3 dischi integri.
Aperto il supporto non funzionate in camera bianca ci siamo trovati sotto il naso un gruppo testine monco in quanto una testina era strappata. Il braccetto nudo impattando sulla superfice magnetica l’ha punzecchiata in più punti.
Non trattandosi di profondissimi e continuati head crash abbiam proceduto con la sostituzione del gruppo testine. Grazie all’ausilio dei nostri strumenti professionali che ci permettono di mappare le superfici abbiam creato l’immagine binaria del supporto.
Purtroppo a causa degli head crash non è stato possibile leggere circa il 3% del disco. Una volta ottenute tutte le immagini de 4 supporti si è passati a virtualizzare il Raid e una volta ricreato si sono estratti tutti i dati.

Il risultato finale, anche se non è stato un recupero totale causa i danni delle superfici magnetiche, ha riscosso grande soddisfazione da parte del cliente. Per fortuna i dati corrotti, oltre che ad esser pochi erano di poco conto.

Come sempre ricordiamo ai nostri clienti di effettuare periodici backup, usare sistemi Raid che usano ridondanze. Soprattutto consigliamo di non insistere con ripetuti e inutili tentativi di leggere e accedere ai dati a tutti i costi in presenza di guasti sui dischi. Si rischia solo che di creare ulteriori danni e rendere i preziosi dati irrecuperabili a causa di head crash.

Case History recupero dati Raid 0 ultima modifica: 2017-02-21T14:15:07+00:00 da Staff

Perchè
scegliere noi

Prezzi
competititvi
Recupero
dati da
TUTTI
i dispositivi
PAGHI
SOLO
i dati che
recuperiamo
MASSIMA
riservatezza
dei vostri dati