I quattro segnali che individuano un hard disk rotto.

14 marzo 2018
I quattro segnali che individuano un hard disk rotto.

L’ hard disk, ormai si sa, è la parte più importante di un computer, in quanto in esso viene salvata tutta la nostra vita “tecnologica” e non solo. Sappiamo bene l’ importanza di tale elemento, e il suo malfunzionamento può essere una vera e propria frustrazione. Capita frequentemente che l’ hard disk smetta di funzionare improvvisamente e purtroppo non vi è stato effettuato alcun backup dei dati salvati. Sarebbe però, molto utile, essere a conoscenza dei diversi segnali che individuano un hard disk rotto, scopriamo insieme quali sono.

I segnali che individuano un hard disk rotto

ERRORI DEL DISCO E DATI CHE SCOMPAIONO

Prima di “morire” del tutto, il disco rigido, manda diversi segnali, tra questi troviamo gli errori del disco e la scomparsa di alcuni dati. Infatti, se non si trovano più alcuni file che si erano salvati sul desktop o il pc si rifiuta di salvare qualche documento è bene iniziare a insospettirsi.

A volte può essere anche che dei file spariscano perché qualcuno a nostra insaputa li ha spostati o che alcuni programmi non funzionino più per la presenza di virus ma prima di perdere tutto, è bene correre al riparo effettuando un accurato backup.

TEMPI LUNGHI PER SPOSTAMENTI O COPIE

Se lo spostamento o la copia di qualche file, sopratutto se di piccole dimensioni, tende a impiegare molto tempo, c’è sicuramente qualcosa che non va. Questo è un altro indizio che inizia a farci insospettire ma, bisogna essere preso come riferimento con cautela perché i tempi per la copia o spostamento di file può variare anche a seconda di altri fattori, come per esempio la presenza di virus, la frammentazione del dispositivo rigido o ancora bisogna capire se il computer non stia lavorando con programmi in backgroung.

DISCO NON RICONOSCIUTO

Un altro segnale, anche se abbastanza ovvio, può essere indicato dal computer quando, una volta inserito l’ hard disk, quest’ ultimo non viene riconosciuto. Quindi, molto probabilmente non è un problema del pc ma direttamente del disco stesso.

STRANI RUMORI

Il segnale più lampante, che ci indica che il disco fisso stia per ultimare i suoi giorni, è derivato senz’ altro da insoliti rumori emesse all’ accensione. Questi rumori, sono dovuti dalla rottura della testina che potrebbe essere andata a impattare sul piatto magnetico, oppure ancora dal motorino del disco.

 

 

 

 

FONTI:

https://goo.gl/hhzYXw

https://goo.gl/4mfpvY

https://goo.gl/a7JDed

 

I quattro segnali che individuano un hard disk rotto. ultima modifica: 2018-03-14T11:40:37+00:00 da Staff


Tags


Perchè
scegliere noi

Prezzi
competititvi
Recupero
dati da
TUTTI
i dispositivi
PAGHI
SOLO
i dati che
recuperiamo
MASSIMA
riservatezza
dei vostri dati